spinner
Blog title
Open gallery

Le più belle attrazioni naturali

La grotta Biserujka (Rudine)

La grotta Biserujka (Rudine)

La grotta Biserujka è nota anche col nome Grotta di Vitezić ed è situata 300 metri a nord-ovest da Rudine nel Comune di Dobrinj. La grotta è stata allestita per turisti che al suo interno possono ammirare piccoli ornamenti naturali, stalagmiti, stalattiti e tante altre formazioni calcaree.

Per le sue cartteristiche speleologiche entra a far parte delle grotte semplici. La grotta viene suddivisa in diversi spazi sotterranei: Entrata, Balcone, Scavo, Grande aula, Canale, Aula con ponti e aula Cimpressa.

Nella grotta sono stati trovati anchi i resti delle ossa dell’orso (Ursus spelaeus). La vita endemica nella grotta è molto interessante e perciò la visita sarà in particolar modo divertente per i bambini!

Košljun

Košljun

Košljun è una piccola isoletta situata nel canale della Draga di Punat. La leggenda dice che Draga di Punat un tempo era un campo che coltivavano due fratelli, uno dei quali era cieco.

Arrivato il tempo della suddivisione del raccolto il fratello sano aveva imbrogliato l’altro e così scoppiò l’ira di Dio e la pianura con il campo affondò nel mare. Viene salvata solo la casetta con una parte di campo, del fratello cieco, che oggi sarebbe l’isoletta di Košljun.

A Košljun si può arrivare soltanto con la barca e si può visitare il convento francescano che oggi viene custodito dai frati francescani. Accanto al convento si trova un museo, tre capelle e due chiesette. Se sei amante della storia, cultura e delle bellezze naturali Košljun è senz’altro il posto che fa per te!

Il percorso della Luna (Baška)

Il percorso della Luna (Baška)

Se vuoi visitare la Luna ma non hai possibilità di farlo, sei invitato / invitata a venire a Baška per la passeggiata che va lungo il "Sentiero lunare" fino ad arrivare al Platò lunare. "La via fino alla Luna" è lunga 3 chilometri ed è situata all’ombra degli alberi ideale per godersi una paseggiata.

Lungo la camminata puoi ammirare una bellissima vista su Baška e sulle isole vicine. Ma la sorpresa principle ti aspetta quando dalla parte boscaiola penetrai in un paesaggio che ricorda quello della Luna. In compagnia dei grifoni bianchi e delle pecore resterai affascinati dal bellissimo paesaggio!

La spiaggia Oprna (Stara Baska)

La spiaggia Oprna (Stara Baska)

Oprna è una delle più belle spiaggie naturali dell’isola e per tanti lo è anche in tutto il litorale croato. La spiaggia è situata in un’ insenatura vicino a Stara Baška e per arrivarci a piedi bisogna scalare dei sentieri immersi in mezzo alla natura intatta.

Un altro modo per arrivarci è via mare e ne vale veramente la pena dato che è un posto veramente particolare e unico!

Il fango terapeutico (Soline)

Il fango terapeutico (Soline)

Dalla tarda primavera sino a tardo autunno il paesino Meline è il posto più visitato dell’isola di Krk proprio grazie al fango salutare presente sulla spiaggia. Ciò testimoniano i tantissimi turisti e anche la gente del luogo che cura alcune malattie reumatiche proprio grazie a questo fango.

La spiaggia di Meline è perfetta per le famiglie con bambini piccoli che qui possono divertirsi rilassati grazie al fondale marino basso. 

Vela plaža (Baška)

Vela plaža (Baška)

Vela plaža è una bellissima spiaggia naturale con il mare cristalino. Grazie al mare spesso ondoso attira gli amanti di vela e surfing.

E’ specifica anche per la sua lunghezza che arriva a 1800 metri ed è in posssso della Bandiera blu che testimonia il mare pulito, la spiaggia curata e contenuti adeguati sia per adulti che bambini. 

Il Lago di Njivice

Il lago di Njivice

Lago di Njivice è situato vicino a Njivice, a 100 metri dalla strada che collega Omišalj e Malinska. É un lago naturale con acqua salato-dolce ed è importantissimo per la salvaguardia del patrimonio naturale isolano.

Intorno al lago con il passare del tempo si sono sviluppate delle proprietà vegetali specifiche e rare. Inoltre è pure dimora di tanti tipi di uccelli migratori.

La Quercia Kitnjak (Čavlena)

La Quercia Kitnjak (Čavlena)

Se ti trovi nel canale di Čavlena noterai subito delle querce altissime. A Volovsko si trova proprio la più grande e vecchia quercia dell’isola. Alcuni dicono che si tratta della quercia gentile mentre altri sostengono che si tratta della quercia peduncolata.

Ma tutti sono d’accordo che si tratta di un albero vecchio intorno ai 400 anni, con il tronco di 5,4 m e l’altezza dei rami che arriva a 30 m. Ti invitiamo a venire e ad ammirare tutta la sua ricchezza naturale!

Il sentiero didattico delle acque dei terreni carsici 

Il sentiero didattico delle acque dei terreni carsici 

E’ un sentiero lungo 6,1 chilometro, e si tratta di un progetto europeo promosso dagli esperti in biologia, idrologia, geologia, informatica ed ecologia, provenienti da Slovenia e Croazia. Lo scopo di tale progetto è riscoprire e valorizzare le acque dei terreni carsici sull’isola.

Alcune di queste sorgenti sono di formazione naturale. In luoghi dove la pioggia formava pozzanghere i nostri avi si sono occupati di costruire dei pozzi per salvaguardare l’acqua che serviva nella coltivazione, per gli animali e anche nei casi di incendi.

Ma questi pozzi erano anche sorgenti di acqua potabile che aiutava la gente di queste zone con terreno piuttosto roccioso. Il sentiero si può passare in due ore e mezzo ed è molto utile per far conoscere le specificità naturali dell’isola!

L’isola di Prvić di fronte a Baška

L’isola di Prvić di fronte a Baška

L’isola Prvić è situata subito di fronte a Baška e sulla sua punta è collocato il faro Stražica. Nel passato il faro era abitato da guardiani che erano gli unici abitanti dell’isola. Oggi grazie all’automatizzazione solare il faro funziona senza l’aiuto umano e quindi risulta che Prvić è la più grande isola croata disabitata.

Oggi la visitano soltanto turisti oppure pastori con il gregge. Per la sua posizione geografica è spesso al centro di fortissime raffiche di bora. Nel 1972 Prvić è stato proclamato il patrimonio botanico e ornitologico protetto.

Qui vi trovano dimora tantissimi uccelli e anche se la vegetazione è alquanto povera, alcune piante rare. Prvić è senza dubbio un luogo da visitare e da ammirare!

Prniba 

Prniba sull`isola di Krk

La penisola verde di Prniba si trova relativamente vicino al centro di Krk ed è un luogo ideale di villeggiatura. É un bosco bellissimo rimasto intatto senza esser devastato da costruzioni varie e dove ancora oggi potete incontrare qualche animale selvatico. Se vuoi rilassarti in tranquillità e in una natura unica Prniba è la scelta ideale! 

La pianura di Vrbnik

La pianura di Vrbnik

Alla sola entrata a Vrbnik è collocata la fertile pianura di Vrbnik. Il clima mite e la terra fertile hanno reso possibile lo sviluppo della coltivazione. La pianura è conosciuta specialmente per il lavoro nei vigneti che dominano su tutto il luogo cioè su più di 100 ettari di terreno.

Ogni anno vengono prodotti 120 vagoni di uva che viene trasformata in vino, spumanti e altro. Passando sia in auto che in bicicletta resterai senza fiato vedendo davanti a se dei bellissimi vigneti verdi!

Se vuoi saperne di più sulla produzione di vino, unisciti al tour della cantina con degustazione dei vini o goditi una serata di vino a Vrbnik. Queste esperienze sono ideali per tutti quelli che tramite l'offerta enogastronomica dell'isola vogliono conoscere la sua storia e tradizione.

I campi di olivo sull`isola di Krk

I campi di olivo sull`isola di Krk

I campi di olivo sono ormai diventati il simbolo delle isole del Quarnero e di alcuni luoghi della terraferma litoranei. Sull’isola la maggior parte dei campi è situata tra Krk e Punat.

Grazie ai numerosi sentieri, da passare a piedi o in bici, puoi vedere da vicino questi bellissimi oliveti e può anche aiutare nei periodi della raccolta e potatura. Goditi il viaggio nell'oliveto con degustazione di oli d'oliva!

Mrgari - costruzioni in pietre e sassi

Mrgari - costruzioni in pietre e sassi

Sull’isola di Krk esiste un’antica tecnica di costruzione dei muretti in pietra, le cosidette gromače. Si tratta di mettere le pietre una sopra l’altra senza alcuni sostegni di collegamento particolari. E’ una tecnica tradizionale tipica del luogo.

I più conosciuti sono i mrgari, spazi per custodire le pecore fatti a forma di fiori e circondati da muretti per ogni singolo gregge e padrone. I mrgari si trovano soltanto in tre luoghi dell’isola: a Baška, Jurandvor e Batomalj.

Dato che sono abbastanza fragili bisogna spesso aggiustarli e restaurarli. Oltre che sull’isola di Krk questi muretti in pietra vengono costruiti soltanto in Walles e Islanda.

UNISCITI A NOI E SCRIVIAMO INSIEME LA STORIA DELLA TUA ESPERIENZA DI VACANZA DA SOGNO!

SIAMO QUI PER AIUTARTI CON QUALSIASI DOMANDA E CONSIGLI

CHIAMACI

+385 51 604 400

or

SII IL PRIMO A RICEVERE OFFERTE ESCLUSIVE DIRETTAMENTE SULLA TUA CASELLA DI POSTA

SCOPRI LE ESPERIENZE DEI NOSTRI VIAGGIATORI

#enjoykrk